Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Corporate Governance nelle aziende neoquotate - Un'analisi del caso italiano dal 1996 ad oggi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 - Requisiti MTA- Star L’ingresso in STAR è garantito a tutte quelle società medio piccole, con capitalizzazione inferiore a € 800 milioni, che accettano volontariamente e in via continuativa requisiti più restrittivi rispetto al segmento ordinario. Emittente Azioni • Informativa societaria: la società è tenuta a pubblicare i propri bilanci, le relazioni semestrali, le trimestrali e i comunicati sul proprio sito, fornendo anche una versione in inglese. Le relazioni trimestrali devono essere rese disponibili entro 45 giorni dal termine di ciascun trimestre ’. • Corporate Governance: la società deve aderire ad alcuni dei principi di Corporate Governance esposti nel Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana. La composizione del consiglio di amministrazione deve avere particolare riguardo relativamente alla presenza, al numero e all’autorevolezza degli amministratori non esecutivi e indipendenti. • Comitato di controllo interno: deve essere presente un comitato per il controllo interno, composto da un numero adeguato di amministratori non esecutivi, con compito di analizzare problematiche e istruire pratiche rilevanti per il controllo delle attività aziendali. • Incentivazione del management: una parte significativa della remunerazione degli amministratori e degli alti dirigenti deve essere variabile in funzione dei risultati. • Investor Relator: la società deve nominare un Investor Relator interno che si occupi (per la maggior parte del suo tempo, anche se non a titolo esclusivo) della gestione dei rapporti con investitori e intermediari. L’IR deve essere interno per poter essere effettivamente coinvolto nelle decisioni strategiche. • Flottante: almeno pari al 35% per l’accesso al segmento in sede di IPO e al 20% per la permanenza.

Anteprima della Tesi di Federico Giraldi

Anteprima della tesi: La Corporate Governance nelle aziende neoquotate - Un'analisi del caso italiano dal 1996 ad oggi, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Federico Giraldi Contatta »

Composta da 358 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3765 click dal 11/11/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.