Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comportamento d'acquisto e mondo virtuale: nuovi modelli di business e case studies di e-commerce

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Un evoluzione ulteriore del modello cognitivo è rappresentata dalla teoria cognitivo-comportamentale secondo la quale un processo di natura cognitiva fa da intermediario tra gli stimoli e le risposte. In questo senso un contributo importante è quello della «Teoria dell’apprendimento sociale» formulata negli anni Sessanta da Albert Bandura 7 , secondo la quale l’apprendimento può essere definito come un’acquisizione stabile di rappresentazioni mentali, che possono essere tradotte o meno in comportamenti a seconda delle motivazioni personali e delle condizioni ambientali presenti. Si parla di apprendimento sociale perché questa teoria cerca di spiegare come gli individui osservano le azioni degli altri e finiscono per fare propri i modelli di azione osservati come modalità di risposta ai problemi, alle condizioni o agli eventi della propria vita personale. Bandura sostiene che l’individuo determina in parte il proprio comportamento contribuendo, mediante un’elaborazione personale delle informazioni, alla generazione delle proprie esperienze e dall’altro osservando e imitando i comportamenti degli altri. Le abitudini tendono a diventare relativamente stabili o ricorrenti quando vengono in qualche modo rinforzate. Di solito, il rinforzo della relazione tra stimolo e risposta si realizza quando l’adozione di un modello di azione adeguato da parte dell’individuo dà origine a qualche gratificazione. Questo è ancor più vero per quel che concerne l’influenza prodotta dai 7 Albert Bandura è uno dei padri del movimento cognitivista. I suoi lavori più noti sono: Social Learning Theory and Personality Development (1963), Principles of behavior Modification (1969), Aggression: a Social Learning Analysis (1973) Social Learning Theory (1977), Social Foundation of Thought and Action: a Social Cognitive Theory (1986), e Self-Efficacy: The Exercise of control (1997). Cfr. Galimberti U., Dizionario di psicologia, Torino, UTET, 1992.

Anteprima della Tesi di Rosalba Salvi

Anteprima della tesi: Comportamento d'acquisto e mondo virtuale: nuovi modelli di business e case studies di e-commerce, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Rosalba Salvi Contatta »

Composta da 126 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10636 click dal 23/11/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.