Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strumenti gestionali innovativi: analisi del Value Stream Mapping

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 cliente e allora perché non considerare questo flusso come un normale flusso fisico di liquido o gas nel quale bisogna cercare di minimizzare le perdite di carico distribuite e concentrate e massimizzare il rendimento dell’ organo motore. Se poi affiniamo la nostra analisi cercando di capire in quale parte del corso il flusso si accresca maggiormente di Valore Aggiunto ecco che siamo in grado di avere una panoramica a trecentosessanta gradi del nostro universo Impresa così da essere in grado di eliminare tutti i problemi e gli sprechi snellendo il sistema da operazioni , procedure e quant’altro disturba il naturale decorso verso il cliente del valore. Concludendo appare chiaro, ritornando all’analogia iniziale, come tutti gli eserciti mondiali cambiato lo scenario internazionale e i pericoli stessi per ogni nazione stia eliminando il servizio di leva obbligatorio puntando non più su la quantità ma sulla qualità dei propri uomini snellendo cioè le proprie strutture in maniera da poter essere più pronti e flessibili alle esigenze del terzo millennio.

Anteprima della Tesi di Federico Dotti

Anteprima della tesi: Strumenti gestionali innovativi: analisi del Value Stream Mapping, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Federico Dotti Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4551 click dal 12/11/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.