Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Viaggio e paesaggio in Brianza: i turisti di oggi e la traccia anglosassone

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 quarto comprendente delle proposte per valorizzare il territorio e aumentarne la fruibilità turistica. Nel primo capitolo si chiarisce la questione circa i confini del territorio brianteo, che nel corso dei secoli, sono sempre stati definiti con vaghezza. La Brianza viene considerata tale in base a caratteristiche naturali e culturali presenti nell’area, secondo quindi il suo paesaggio culturale. La presenza di ricche testimonianze storiche, artistiche e naturali, nel paesaggio brianteo, porta a percepirlo come unico nel suo genere, in quanto portatore di tracce di una cultura particolare differenziatasi, nei secoli, dalle altre realtà territoriali confinanti e soprattutto, conservatasi rispetto alla sfera d’attrazione milanese per molti secoli. Con le sue particolarità storico-artistiche, oltreché naturali, la Brianza può essere considerata come heritage. Il secondo capitolo è proprio dedicato ad approfondire un aspetto dello heritage brianteo: il non-material heritage, per la precisione quello riguardante i literary place. Grazie alle ricche descrizioni di viaggiatori anglosassoni, la Brianza si presta per essere analizzata sia come luogo letterario che ha fatto da sfondo a molti romanzi, diari ed epistole, sia come luogo letterario che ha ospitato e dato i natali a diversi autori. Dalle pagine dei resoconti di viaggio in Brianza emergono differenti immagini del territorio brianteo, che derivano dalle diverse percezioni di ogni viaggiatore: infatti, il paesaggio è frutto della creazione mentale dell’osservatore. Ad ogni modo, per la maggior parte dei viaggiatori, la Brianza appare come luogo idilliaco e bucolico, ricco di ville signorili, corsi d’acqua e boschi.

Anteprima della Tesi di Tamara Fumagalli

Anteprima della tesi: Viaggio e paesaggio in Brianza: i turisti di oggi e la traccia anglosassone, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne

Autore: Tamara Fumagalli Contatta »

Composta da 237 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1619 click dal 25/11/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.