Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il diritto alla identità personale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Tra i diversi problemi sollevati dall’istituto in questione, uno è quello concernente il modo in cui esso va determinato. Ciò vale a dire, quindi, che sembra ragionevole ritenere che l’identità tutelabile di una persona si debba desumere da eventi, situazioni e comportamenti che ad essa si riferiscono e che siano accertabili “oggettivamente” secondo l’esperienza comune e la cultura dell’ambiente sociale in cui essa vive. Infatti, l’identità tutelabile, non può essere giuridicamente determinata dalla persona stessa, cioè dalla rappresentazione che questa ha di sé medesima, poiché ciò non consentirebbe spazio ad altre libertà, come la libertà di manifestazione del pensiero, garantita dalla Costituzione(art. 21). Ma, tale identità, non può neppure essere determinata dai pubblici poteri ai quali verrebbe in tal caso dato un potere che potrebbe comportare degli ostacoli alla corretta esplicazione della personalità o,

Anteprima della Tesi di Cinzia Voso

Anteprima della tesi: Il diritto alla identità personale, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Cinzia Voso Contatta »

Composta da 242 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7760 click dal 17/11/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.