Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il diritto alla identità personale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 dei diritti della personalità, che anche ad un partito politico è stata accordata tutela di fronte ad atti lesivi della propria “identità politica” (Partito Radicale). Tra gli strumenti di tutela presi in esame, un ruolo fondamentale assume in materia l’art. 700 c.p.c. (che mira a conseguire un’inibitoria per mezzo di una pronuncia giudiziale alla cessazione del fatto lesivo, - provvedimento di natura cautelare e provvisoria - al quale successivamente, in sede di merito, si può aggiungere l’ordine di pubblicazione della sentenza di condanna ex art. 120 c.p.c. e, se esistono i presupposti, il risarcimento del danno), ed infatti di fronte alla divulgazione di una notizia non esatta ed equivoca, la lesione dell’identità personale subita trova difficilmente reintegrazione nel solo risarcimento del danno. Risultati più efficaci si possono ottenere attraverso un provvedimento cautelare, oppure la pubblicazione di una rettifica. Comunque, anche in

Anteprima della Tesi di Cinzia Voso

Anteprima della tesi: Il diritto alla identità personale, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Cinzia Voso Contatta »

Composta da 242 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7760 click dal 17/11/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.