Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi economica dell'espropriazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 di concetti utilizzabili nell'applicare le leggi. Appare ormai evidente come l'EAL costituisca il punto di incontro tra l'area degli studi giuridici e quella degli studi economici. La sua area di origine è però la seconda. L' EAL è il risultato dell'economia applicata al diritto e non viceversa, e il più grande portato delle discipline economiche all' EAL sta nel concepire il diritto non come un insieme di precetti bensì come un insieme di incentivi rivolti ai consociati, e che introducono una serie di prezzi impliciti per i comportamenti degli individui, i quali valuteranno se intraprendere o meno una determinata condotta in base al costo che questa comporta. Solo dopo che gli individui avranno valutato il prezzo della disubbidienza con i possibili usi alternativi, decideranno se adeguarsi o violare il precetto. L' EAL in ultima analisi sostituirebbe perciò il criterio di efficienza al criterio di giustizia nella preferenza da accordare ad una norma giuridica o ad una dottrina piuttosto che a un'altra o nella scelta della decisione giudiziaria da assumere, così come la preferenza andrebbe accordata ad un incentivo piuttosto che a un altro in base alla sua capacità di essere tale, e quindi di essere efficiente. Questo per lo meno nella prospettiva di R. A. Posner, sicuramente tra gli esponenti più rappresentativi dell' EAL, il quale però ha anche contribuito a far percepire l'EAL stessa come uno strumento di supporto a scelte politiche di matrice neoliberista, ricevendo su questo punto anche severe critiche da parte di G. Calabresi 7 , esponente della scuola c.d. normativistica dell' EAL. 7 G. Calabresi, The new economic Analysis of Law: Scolarship, Sophistry, or Self- Indulgence?” in Proceedings of The British Academy, LXVIII, Oxford, 1983, 85, 89, ss.

Anteprima della Tesi di Alfredo Di Lorenzo

Anteprima della tesi: Analisi economica dell'espropriazione, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Alfredo Di Lorenzo Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5026 click dal 18/11/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.