Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'evoluzione del pensiero politico di Cornelius Castoriadis

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

21 insorgenza dell’altro, del diverso.Il tempo è scandito dall’insorgenza di figure ‘altre’.La figura A cambia con l’emergere della figura B, che occupa un altro spazio. Quindi il tempo vero è,per Castoriadis, il tempo dell’alterità, della non- identità,dell’esplosione del diverso.Il presente è anch’esso scissione, rottura di ciò che era. Una società deve alterarsi continuamente per poter esistere.Essa è istituzione di una ‘temporalità’ implicita che fa essere esistendo e che , esistendo, la fa essere.In un articolo dal titolo: ”Prolétariat et organisation 2 ”, Castoriadis sosteneva che non esiste una essenza definita della società e della storia, nè tanto meno della rivoluzione; ed è proprio ________________________ 2 Cfr. Prolétariat et organisation, Paris,1974.

Anteprima della Tesi di Laura Maria Iole Secci

Anteprima della tesi: L'evoluzione del pensiero politico di Cornelius Castoriadis, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Filosofia

Autore: Laura Maria Iole Secci Contatta »

Composta da 209 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1198 click dal 17/12/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.