Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'evoluzione del pensiero politico di Cornelius Castoriadis

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 un fine o a un telos fondati altrove, e una storia in cui tale società s’imbatte, e che vale come perturbazione rispetto a una norma, o come sviluppo, organico o dialettico, verso tale norma, fine o telos. Così l’oggetto in questione, ” l’essere proprio del sociale- storico, s’è trovato costantemente deportato verso qualcosa d’altro da sé, e riassorbito da esso 1 .”. D’altra parte, la riflessione sulla storia e sulla società si è sempre situata nel campo e dentro i confini della logico- ontologia ereditata: e non avrebbe potuto fare altrimenti. Società e storia non possono essere oggetti di riflessione, se non sono. Ma che cosa sono, come sono, in che senso sono? ________________________________________ 1 Cornelius Castoriadis, L’institution imaginaire de la société, Paris,1975 ,(tr.it.,L’istituzione immagi_

Anteprima della Tesi di Laura Maria Iole Secci

Anteprima della tesi: L'evoluzione del pensiero politico di Cornelius Castoriadis, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Filosofia

Autore: Laura Maria Iole Secci Contatta »

Composta da 209 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1198 click dal 17/12/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.