Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'evoluzione del pensiero politico di Cornelius Castoriadis

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 Allora ci chiediamo: in che modo possono essere analizzate? A questo proposito Castoriadis introduce il concetto di ‘movimento’.Nella visione di Merleau-Ponty il fallimento delle rivoluzioni appare inevitabile per il semplice fatto che il ‘movimento’ è perennemente contrapposto al ’regime istituito’ di cui tradisce le aspettative originarie. All’effervescenza instabile e creatrice del primo farebbe necessariamente seguito la staticità del secondo, fisiologicamente inferiore alle infinite prospettive di un movimento non ancora realizzato. Sembrerebbe allora che solo il ’regime’ in quanto ‘istituito’ rientri nell’ambito dell’istituzione e che ,invece, il movimento vi sfugga per ritrarsi in un non ben definito ‘altrove’.Nella teoria di Castoriadis, invece, un movimento storico,in quanto

Anteprima della Tesi di Laura Maria Iole Secci

Anteprima della tesi: L'evoluzione del pensiero politico di Cornelius Castoriadis, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Filosofia

Autore: Laura Maria Iole Secci Contatta »

Composta da 209 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1198 click dal 17/12/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.