Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I New Media I Giovani e la Democrazia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 sviluppare un modello sociale di elaborazione dell’informazione: chiedendosi effettivamente quale fosse l’uso quotidiano dei media e come poi la gente li trasformi intersoggettivamente nell’elaborazione sociale dell’informazione. Ciò che si evince dai dati, è che nella prima fase delle comunicazioni mediate da computer, questo processo sia condizionato dalle opinioni sui media e dagli atteggiamenti verso di loro delle persone che li utilizzano. Studi recenti sono stati fatti da Spears e Lea (1992) e secondo la loro teoria dell’identità sociale, la ragione alla base della quasi equivalenza tra comunicazione mediale e comunicazione faccia a faccia è che la gente trasporta il bagaglio della propria identità sociale, culturale e personale nelle comunicazioni attraverso reti di computer. Infine c’è chi come Van Dijk 5 , propone un approccio integrato e multi- disciplinare allo studio degli effetti che i nuovi media hanno sulla struttura sociale, sulla struttura del sistema politico e su quella che regge gli equilibri di potere, nell’organizzazione economica e burocratica. Van Dijk, inizia facendo una considerazione relativa alla fine della società di massa e l’inizio della società delle reti andando ad individuare i vari ambiti argomentativi per definire questo processo al quale hanno dato inizio le reti. Essendo importante tener presenti sia le caratteristiche oggettive, relative e comuni, a vecchi e nuovi media, che quelle soggettive, concernenti le reali capacità d’uso, il sociologo analizza in primo luogo le capacità di comunicazione dei nuovi media a confronto con i vecchi e la comunicazione faccia a faccia, la mamma di tutta la comunicazione. In primo luogo, individua nove variabili che gli 5 Jan Van Dijk1999, Sociologia dei Nuovi Media, Il Mulino

Anteprima della Tesi di Giuditta Staffa

Anteprima della tesi: I New Media I Giovani e la Democrazia, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Facoltà di lingua e cultura italiana

Autore: Giuditta Staffa Contatta »

Composta da 244 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2763 click dal 22/11/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.