Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sito web della biblioteca pubblica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 erano connessi 213 grossi calcolatori, nel 1991 erano 376.000 computer, l’anno dopo il doppio, e così via. Già in questi primi decenni di percorso risultò chiaro che l’ambito di utilizzo di Internet riguardava in maniera preponderante lo strumento della posta elettronica, mezzo di comunicazione alternativo a quelli tradizionali. L’inarrestabile e generalizzata ascesa di Internet nel mondo delle comunicazioni si avviò col World wide web, ideato da un ricercatore del CERN di Ginevra, il fisico inglese Tim Berners-Lee: completando i suoi primi studi teorici risalenti al 1980, Berners-Lee sperimentò per la prima volta il WWW al CERN nel 1990, prima di trasferirsi negli Stati Uniti, dove tuttora risiede e dove ha fondato il W3C12 (World Wide Web Consortium), organismo no-profit, di carattere internazionale che presiede allo sviluppo ed al controllo del World wide web (soprattutto nei settori della interoperabilità e dell’accessibilità delle tecnologie). Esiste anche un ufficio italiano del W3C ospitato presso L'Ufficio Italiano W3C è ospitato dall'Istituto di Scienza e Tecnologie dell' Informazione (I.S.T.I) del C.N.R di Pisa13. Per le molte e diffuse funzionalità che Internet ha sviluppato spesso capita erroneamente di vedere identificata Internet col World wide web. Il web è uno dei tanti servizi che utilizzano la Rete Internet, proprio come diversi tipi di veicoli utilizzano le strade. Ma il web è finito per diventare il veicolo più popolare della Rete Internet (chi ricorda oggi, magari fra il pubblico più giovane, le trasmissioni telnet o gopher; quest’ultimo prende il nome dalla mascotte dell’Università americana dello stato del Minnesota dove venne creato?). L’avvento del World wide web dopo il 1990 fu per Internet come l’arrivo del motore a combustione interna per le strade di compagna. Si tratta, come esplicita la traduzione, di una ragnatela mondiale, un sistema multimediale ad ipertesto con tecnologia client/server. Inizialmente l’idea di Berners-Lee si limitava a un sistema di distribuzione dei documenti sulla rete 12 Vedi . 13 Vedi .

Anteprima della Tesi di Annalisa Serafini

Anteprima della tesi: Il sito web della biblioteca pubblica, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Annalisa Serafini Contatta »

Composta da 200 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7254 click dal 19/11/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.