Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Eroi sotto dettatura: le autobiografie dei campioni dello sport

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione VII B. PRESENTAZIONE DEI TESTI Per quanto riguarda i calciatori, si tratta di un'abitudine che, a parte qualche sporadico tentativo precedente, prende piede a co- minciare dalla fine degli anni '80 del Novecento, e oggi ha rag- giunto dimensioni imponenti, tanto che si può parlare in proposito di un vero e proprio filone della narrativa d'appendice. Infatti, du- rante il lavoro di documentazione, si sono individuati circa trenta titoli di autobiografie scritte o tradotte in lingua italiana e, mentre questo elaborato prende vita la bibliografia si arricchisce al ritmo di almeno un volume a bimestre. 17 Gli incunaboli del genere sono il libro che narra l'esperienza di Fulvio Bernardini come giocatore della nazionale italiana di cal- cio, redatto in collaborazione con uno degli antesignani del gior- nalismo sportivo italiano, Carlo Bergoglio, che risulta datato 1946, 18 e la prima autobiografia di Giampiero Boniperti, scritta e pubblicata dal giornalista sportivo Gian Paolo Ormezzano nel 1958. 19 In particolare quest'ultimo testo è una vera e propria rarità, steso per capitoletti, scanditi e sottotitolati alla maniera di una 17 In concomitanza con la chiusura di questo lavoro, sono state pubblicate nuove autobiografie di calciatori che non è stato quindi possibile analizzare ma che indi- chiamo qui per completezza d'informazione e per ribadire ancora una volta quanto il fenomeno sia attuale. Tra queste segnaliamo il seguito dell'autobiografia di Ezio Vendrame: E. Vendrame, Vietato alla gente per bene, Pordenone, Edizioni Biblio- teca dell'Immagine, 2003. C'è poi la storia di Cristiano Lucarelli, scritta da Carlo Pallavicino (ex giornalista e procuratore). L'attaccante livornese è l'eroe buono che rifiuta un ingaggio milionario pur di giocare in serie A con la squadra della sua città: C. Pallavicino, Tenetevi il miliardo, Milano, Baldini&Castoldi, 2004. Per ulteriori notizie su questo testo cfr., T. Tintori, Lucarelli lieto fine a Livorno, «il manifesto», sabato 7/08/2004. 18 Cfr., F. Bernardini, Dieci anni con la nazionale, prefazione di C. Bergoglio, Roma, Gismondi, 1946. 19 Cfr., G. Boniperti, La mia Juventus, prefazione di C. Bergoglio, Torino, G.P. Ormezzano Editore, 1958.

Anteprima della Tesi di Simone Martarello

Anteprima della tesi: Eroi sotto dettatura: le autobiografie dei campioni dello sport, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere

Autore: Simone Martarello Contatta »

Composta da 229 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 247164 click dal 03/12/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.