Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il caso Zanzara: storia e cronaca

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Ma la cosa non avrebbe certo suscitato quella spropositata reazione che poi ci fu se non fosse intervenuto a gonfiare l’episodio il Corriere Lombardo, quotidiano della sera che per primo, il 22 Febbraio, diede notizia dell’inchiesta titolando in prima pagina: “Scandalo al Parini di Milano”, sommario: “Per un’inchiesta della Zanzara sulle ragazze d’oggi”, e che in un certo senso si mise a capo dell’attacco verso il giornale e i suoi giovani redattori. A fomentare gli animi anche la reazione dei genitori di alcuni allievi del “Parini” che, dopo essersi lamentati con il preside, prof. Daniele Mattalia, invocarono addirittura l’intervento della magistratura. Perché tanto sdegno? In realtà il problema non era soltanto se fosse lecito o meno per ragazzi di 16-17 anni parlare e soprattutto scrivere di educazione sessuale, a questo si accompagnava, con l’occasione, un’altra questione riguardante la diatriba tra l’Associazione Studentesca Pariniana, accusata di monopolizzare il tempo libero dei ragazzi e Gioventù Studentesca (G.S.), gruppo di ispirazione cattolica, fondato da Don Luigi Giussani, che lamentava la scarsità di occasioni da dedicare alla riflessione spirituale. Dopo la diffusione del n.3 de La Zanzara, infatti, i gruppi di G.S. operanti all’interno del liceo fecero circolare un volantino di protesta nei confronti dell’inchiesta incriminata firmandosi “Pariniani cattolici”. L’articolo del Corriere Lombardo e la pressione di questi gruppi portarono all’intervento della Procura di Milano. E così una questione interna alla scuola divenne un caso nazionale al quale si interessò anche la stampa internazionale. I tre redattori, il preside e la tipografa, la signora Aurelia Terzaghi, vennero accusati di aver violato tre articoli della legge sulla stampa n.47 del 1948: il 5 in riferimento alla mancata registrazione del giornale, il 14

Anteprima della Tesi di Manuela Boggia

Anteprima della tesi: Il caso Zanzara: storia e cronaca, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Manuela Boggia Contatta »

Composta da 117 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1939 click dal 30/12/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.