Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

E-Banking : Linee strategiche ed evolutive del sistema bancario. Il caso delle banche di credito cooperativo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

II la struttura organizzativa di virtual bank più semplice, rappresentano sicuramente un interessante esempio di come i processi evolutivi determinati dall’innovazione tecnologica, dall’avvento e diffusione del concetto di network e interconnessione tra canali distributivi diversi, siano destinati a coinvolgere, in maniere diversa e con differente intensità, tutti gli intermediari bancari. Nel primo capitolo si è proceduto, dopo aver brevemente descritto i fattori che hanno determinato l’evoluzione ed il cambiamento del sistema bancario italiano negli ultimi anni, a definire il concetto di banca virtuale. Intesa nella sua accezione più ampia e come componente integrante del modello distributivo multicanale, si è tuttavia preferito distinguerla dalla cosiddetta banca elettronica, mostrando come, pur essendo entrambe riferibili alla banca telematica (in entrambi i casi infatti la smaterializzazione della banca e dei suoi servizi è affidata alle tecnologie informatiche e comunicative), tra i due concetti esista una grossa differenza, che non coinvolge tanto l’utente finale quanto lo stesso paradigma di essere banca o di fare banca. Nella parte conclusiva del capitolo viene mostrato un modello riassuntivo nel quale si mostra come il concetto di virtual bank, in realtà, non riguardi solamente le “pure internet banks”, ovvero quelle banche operative solamente on line, ma, con gradi di importanza diversi, coinvolga tutti quegli istituti che, utilizzando canali virtuali in modo integrato e complesso, sono proiettati verso una dimensione nuova, in cui la soddisfazione del cliente ed il miglioramento del servizio sono i vettori di crescita e sviluppo principali. Nel secondo capitolo l’attenzione viene invece posta sulle decisioni strategiche e di posizionamento seguite dalle banche tradizionali nell’intento di virtualizzare parte, o totalmente, la propria attività. Partendo da un modello di riferimento di nostra elaborazione, vengono descritte le direttrici strategiche e i modelli organizzativi e di sviluppo più importanti di una banca virtuale: la creazione di una start up of new business di cui la “banca on line” è elemento preminente, la conversione della old bank in una banca virtuale, ed infine la decisione di integrare i canali virtuali alla struttura esistente, determinando la

Anteprima della Tesi di Daniele Giacomin

Anteprima della tesi: E-Banking : Linee strategiche ed evolutive del sistema bancario. Il caso delle banche di credito cooperativo, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Daniele Giacomin Contatta »

Composta da 303 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7393 click dal 01/12/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.