Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

E-Banking : Linee strategiche ed evolutive del sistema bancario. Il caso delle banche di credito cooperativo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

IV tale frangente, oltre a fotografare le caratteristiche degli on line bankers, ovvero dei clienti della banca on line, viene fatta una panoramica sulle modalità d’approccio al web seguite dai maggiori interpreti bancari italiani. Il capitolo si conclude con un esame dettagliato dei servizi erogati dagli istituti bancari on line e con un’analisi comparativa delle offerte di conto corrente promosse da varie tipologie di virtual bank. Il quarto capitolo affronta infine il caso concreto delle Banche di Credito Cooperativo. In particolare, dopo aver mostrato come anche le banche locali possano avere una “vocazione virtuale” e come le strategie di implementazione della struttura esistente con canali alternativi, possano essere un’importante opportunità di sviluppo anche per questo tipo particolare di intermediario, si è proceduto alla definizione del processo di virtualizzazione del Credito Cooperativo inteso come “sistema”. Per tale ragione è stato necessario partire da una connotazione storica del movimento permettendo, da un lato, di mostrare l’evoluzione del sistema di gruppo e l’autonomia ed indipendenza delle varie Banche di Credito Cooperativo, dall’altro di descrivere le origini e i valori istituzionali rimasti immutati nel tempo e caratterizzanti a tutt’oggi l’intera operatività delle BCC. Si è, in seguito, provveduto a definire il processo di virtualizzazione del sistema che, se da un lato è frutto delle indicazioni di Federcasse (l’associazione di categoria che si occupa, a livello accentrato e nazionale, di esprimere le direttrici strategiche del Credito Cooperativo), dall’altro rappresenta la naturale evoluzione delle esigenze delle singole banche. In particolare, viene mostrato il modello organizzativo di banca virtuale adottato da tutte le BCC (la banca tradizionale integrata con canali virtuali) sottolineando le motivazioni che hanno portato a questa scelta sia in termini di opportunità di sviluppo che di coerenza con la mission istituzionale e vocazionale. Vengono inoltre descritti gli altri progetti attraverso i quali il Credito Cooperativo intende rivestire un ruolo importante nel mercato virtuale: la creazione di un portale generale che colleghi i vari istituti locali e che costituisca un punto di riferimento per tutto il movimento; il progetto di

Anteprima della Tesi di Daniele Giacomin

Anteprima della tesi: E-Banking : Linee strategiche ed evolutive del sistema bancario. Il caso delle banche di credito cooperativo, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Daniele Giacomin Contatta »

Composta da 303 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7393 click dal 01/12/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.