Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sviluppo tecno-scientifico e riflessione bioetica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 questa precisazione può essere un lavoro filosofico, che risulta necessario, oltre che per evitare una confusione tra i livelli del discorso, anche per dare una configurazione unitaria ad una materia che, altrimenti, risulterebbe il composto di diverse discipline eterogenee. A questo punto potrebbe considerarsi conclusa l’indagine filosofica: una volta accertati i limiti e le competenze dei diversi ambiti, e dopo aver proposto un modello di sintesi valido per tutte le componenti in gioco, si potrebbe dire che la nuova disciplina può camminare con le proprie gambe. Così dicendo, però, si tradirebbe la storia dalla quale è nata la bioetica. Si è visto, infatti, che la bioetica è nata in un contesto scientifico, precisamente per l’improvvisa accelerazione che lo sviluppo scientifico tecnologico fornisce alla scienza, dilatando l’ambito delle possibili applicazioni. In questo panorama continuamente in divenire la riflessione filosofica può essere chiamata a quel lavoro di pulizia concettuale, e interpretazione dei modelli proposti dalle nuove discipline, così come all’elaborazione di proposte etiche calzanti e recettive di queste nuove acquisizioni, mantenendo sempre gli ambiti distinti ma informati gli uni degli altri. Sulla scorta di queste considerazioni abbiamo impostato il nostro lavoro in tre capitoli relativi all’indagine epistemologica, alla riflessione etica, e un capitolo conclusivo in cui vedere in pratica un modello di bioetica, emerso dall’analisi dei testi studiati. Il nostro lavoro prende le mosse da un’opera di divulgazione scientifica: Biotecnologie della vita quotidiana, proprio per ripercorrere concettualmente l’itinerario storico, dal quale inizia la riflessione bioetica. Si è poi preso in considerazione il modello di scienza che risultava implicito dalle tesi esposte nel testo, e lo spazio restante alla riflessione etica all’interno di una scienza così intesa. A questo punto si è sviluppata l’indagine epistemologica, tesa a vagliare la legittimità del modello di scienza proposta dagli autori, per ricavarne

Anteprima della Tesi di Giampaolo Ghilardi

Anteprima della tesi: Sviluppo tecno-scientifico e riflessione bioetica, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giampaolo Ghilardi Contatta »

Composta da 189 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5338 click dal 01/12/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.