Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La formazione nei processi di cambiamento organizzativo. Il caso Inps

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

La formazione nei processi di cambiamento organizzativo. Il caso Inps __________________________________________________________ 2 resistendo ad ogni influenza esterna; sia le caratteristiche dei sistemi aperti, poiché indubbiamente si modificano in continuo rapporto con l’ambiente che lo circonda. Come sistema chiuso, il sistema si autoregola, cioè mette in atto reazioni che cercano di riportare il sistema allo stato iniziale dopo ogni perturbazione (omeostasi). Nei sistemi sociali questa perturbazione è data essenzialmente dall’informazione. Come sistema aperto il sistema sociale è caratterizzato dalla sua capacità di recepire ed accettare l’informazione esterna, di elaborarla, di realizzare i propri fini o di modificarli; esso vive il cambiamento come nutrimento che mantiene la sua identità integrando le differenze. Nella teoria marxista il cambiamento all’interno dei sistemi sociali è concepito come rottura, sovvertimento radicale, esprimibile in un generico “atteggiamento contro il sistema”. Inoltre racchiude in sé elementi estremamente contraddittori; infatti per poter modificare un sistema sociale chiuso, si propone un modello che è anche esso un sistema chiuso, senza conflitti, con assoluta chiusura ad altre informazioni che non siano quelle permesse dal sistema dottrinale. L’ipotesi centrale della sua azione è che la trasformazione delle strutture è dominante rispetto al cambiamento individuale. L’approccio psicoanalitico si occupa del cambiamento individuale. Le strutture che il cambiamento mira a coinvolgere sono quelle delle personalità: l’Io, il Superio, l’ES ed i loro rapporti. L’Io si può riferire al concetto di sistema aperto: esso è sensibile agli influssi degli altri due sistemi e tende a mantenerli in equilibrio mediante una costante azione di regolazione, attraverso il principio della realtà. Il Superio può assimilarsi ad un sistema chiuso; esso tende a chiudersi ad ogni influsso perturbatore della realtà per un mondo di “modelli” che il sociale ha costituito nell’individuo, attraverso il condizionamento. L’ES è il non-sistema, ciò che è disorganizzato, caotico, in continuo movimento e cambiamento. Esso tende alla stasi, alla quiete immobile del sistema chiuso.

Anteprima della Tesi di Roberta Palombo

Anteprima della tesi: La formazione nei processi di cambiamento organizzativo. Il caso Inps, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Roberta Palombo Contatta »

Composta da 193 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7584 click dal 29/11/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.