Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I contratti regolatori della convivenza

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 omosessuali e la preoccupazione sembra volta a porre in risalto il carattere non matrimoniale dell´unione, mentre nelle seconde appare molto piu` evidente l´intento di apprestare un istituto di tipo para-matrimoniale dell´unione sino a giungere al caso dei Paesi Bassi e del Belgio dove le forme di partenariato registrato introdotte da alcuni anni (anche per coppie eterosessuali) si trovano ora a convivere con un matrimonio che ha di recente perso il tradizionale requisito della diversità di sesso tra i contraenti. Proprio questa fondamentale distinzione fa si`che, nel primo tipo di ordinamenti, il prius sia costituito dal contratto, e dunque da una manifestazione di volontà principalmente diretta a disciplinare i rapporti patrimoniali, ancorché estesa a ricomprendere profili di carattere personale. Il negozio viene comunque inserito in un meccanismo pubblicitario tendente ad apprestare opponibilita` ai terzi, nonché un surrogato di << celebrazione >> che si sostanzia, in realtà nella registrazione dell´accordo, ma che nell´intento (per lo meno

Anteprima della Tesi di Maria Concetta Carcione

Anteprima della tesi: I contratti regolatori della convivenza, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Maria Concetta Carcione Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3752 click dal 02/12/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.