Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Elementi postcoloniali e postmoderni nell'opera di Salman Rushdie e Hanif Kureishi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 on the round that Modernism, after being accepted into universities, museums, art galleries and the communicattion media, lost its original revolutionary impact 20 per parlare delle letteratura postmoderna, specchio della nuova situazione storica, politica e culturale del secondo dopoguerra. Robert Young definisce il Postmodernismo come la fine dell’eurocentrismo, 21 mentre Helen Tiffin lo descrive come l’ultimo giro di boa dell’egemonia intellettuale occidentale ed afferma in Past the Last Post: Postmodernism is Europe’s export to what it regards as ‘margin’. By contrast, post-colonial writing […] moves from colonized, formerly colonized and neo-colonized areas – from African countries, Australia, Canada, the Caribbean, India, New Zealand – towards Europe, or more recently towards the United States” 22 . Uno dei concetti più importanti della teoria postmoderna è la crisi del soggetto razionale classico e della convinzione umanista per cui l’individuo costituisca l’unica fonte di significato. La teoria femminista e quella postcoloniale mettono in discussione questo principio, in quanto entrambe necessitano della rielaborazione della nozione di “identità” e della ri-definizione di soggettività. Le donne e le popolazioni non europee colonizzate, da sempre escluse dalla “storia” e dalla nozione classica di soggetto, cercano di rafforzare la propria voce autoriale all’interno delle proprie opere. Al contrario, la teoria postmoderna proclama la “morte dell’autore”. Come afferma Raffaella Baccolini, se da un lato la crisi del soggetto classico ha portato ad una rottura della visione umanistica dell’individuo come fonte di conoscenza del mondo e di trasmissione del discorso, dall’altro l’attacco all’identità tout court ha rappresentato una teorizzazione piuttosto problematica per le donne, per le minoranze e per tutti quei soggetti eccentrici che non rientrano nella definizione 20 La definizione di postmoderno è presa dal glossario presente nel libro After Modernism and Postcolonial Literatures, Milano, Principato, 2002, p. 298 21 Robert Young cit. in Peter Childs e Patrick Williams in Introduction to Postcolonial Theory, London, Harvester Wheatsheaf, p. 185 22 Ian Adam, Helen Tiffin(eds), Past the Last Post, Hemel Hempstead, Harvester Wheatsheaf, 1991, p. ix

Anteprima della Tesi di Elisa Congiu

Anteprima della tesi: Elementi postcoloniali e postmoderni nell'opera di Salman Rushdie e Hanif Kureishi, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne

Autore: Elisa Congiu Contatta »

Composta da 218 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6299 click dal 03/12/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.