Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tex, Zagor e Mr No: un'analisi linguistica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Si rilevano invece molti livelli linguistici: dal tono elegiaco, allo stile letterario, fino al comico e colloquiale. In generale, però, la lingua pare legata allo scritto e ad un certo grado di letterarietà. Cosa che si fa ancora più evidente sul piano sintattico, dove si riscontrano congiuntivi anche in momenti di forte tensione e congiunzioni letterarie. Si può perciò affermare che la lingua presentata alla nascita di Tex lo abbia accompagnato fino ad oggi. Il secondo saggio è apparso sul primo numero di un periodico che si poneva l’intento di rilevare i fenomeni che caratterizzano la lingua italiana contemporanea e, soprattutto, di registrarne tendenze e oscillazioni. Nel costituire il corpus, l’autore tiene conto della maggiore varietà possibile nel camo del fumetto, selezionando testate varie per successo di vendita e pubblico: oltre ad alcuni fumetti Bonelli classici o moderni, sceglie manga, Topolino, fumetti comici italiani e fumetti americani d’azione. Utilizzando poi il corpus quasi come omogeneo. Il linguaggi del fumetto è definito composito perché unisce codice iconico ed elemento verbale. Quest’ultimo si manifesta nei ballon; nelle didascalie; nei cartigli; nelle note esplicative e nelle onomatopee. L’autore prende in esame, come testi puramente verbali, solo quelli contenuti in ballon, didascalie e cartigli. Da questa analisi risulta che la lingua nei fumetti presenta forti contrasti. La morfologia accoglie contemporaneamente forme innovative ( lui, lei, loro come soggetti, gli dativale plurale) e forme tradizionali (uso del congiuntivo, voi pronome di cortesia). La sintassi può essere definita quella di un parlato-scritto: ricorre a frasi nominali, frasi sospese, dislocazioni...ma non arriva mai a forme a-grammaticali.

Anteprima della Tesi di Alessandra Arcari

Anteprima della tesi: Tex, Zagor e Mr No: un'analisi linguistica, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessandra Arcari Contatta »

Composta da 288 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3358 click dal 09/12/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.