Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Globalizzazione e teorie della giustizia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 Egli considera il sistema bipolare USA-URSS come la tappa conclusiva di quella tendenza alla semplificazione del sistema politico internazionale che era stata una sorta di costante fin dalle sue origini westfaliane. Caratteristica distintiva del sistema dei blocchi contrapposti, figlio del dopoguerra, era l'ambivalenza nell'accentuare, da un lato, il carattere vitale della sicurezza politico-militare (fino al punto di farla sempre più coincidere con la sopravvivenza della stessa vita organizzata) e, dall'altro, di sottrarre tale questione alla sfera della sovranità dello Stato, con l'eccezione dei due attori più rilevanti del sistema: gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica. Come è noto, nel corso degli anni Settanta il concetto di "sovranità limitata" venne persino esplicitamente teorizzato all'interno della cosiddetta dottrina Breznev, per illustrare la particolare condizione degli stati satellite dell'URSS. In realtà, una simile condizione ha riguardato, relativamente alla sola sicurezza, anche il gruppo di paesi membri dell'Alleanza Atlantica. Certo, i gradi di limitazione della sovranità erano diversi, ma in entrambi i casi la politica di sicurezza militare era indiscutibilmente sottratta alle rispettive cancellerie nazionali per essere sottoposta alle decisioni dei due Stati guida. A parere di Parsi, fu proprio a causa della perdita del dominio effettivo sulla "questione vitale della sicurezza che molti stati decisero di convogliare in un altro ambito risorse e capacità prima drenate diversamente" 4 . La politica dei blocchi contrapposti ebbe come importante ripercussione quella di agglutinare nelle mani delle due superpotenze il 4 cfr. Parsi, op.cit., p.137

Anteprima della Tesi di Michele Lambiase

Anteprima della tesi: Globalizzazione e teorie della giustizia, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Michele Lambiase Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7697 click dal 06/12/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.