Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Osservazioni sul fenomeno dell’immigrazione in Spagna, con riferimento al periodo 1992-2002

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 Introduzione La trasformazione da paese d’emigrazione a paese d’immigrazione “L'emigrazione non può essere studiata solo come un avvenimento demografico, ma piuttosto come un fenomeno più vasto, e precisamente come un fatto storico che riflette le trasformazioni di una società” così Carmagnani in Emigración mediterránea y America, 1 descrive il fenomeno migratorio, un fatto che l’autore accompagna all’aggettivo “storico”, specchio dell’evoluzione della società. Proprio per questo suo legame con i cambiamenti di un macrocosmo come la società, tanto l’emigrazione quanto l’immigrazione si presentano come una materia sterminata e complessa: la demografia, la storia sociale, lo studio delle relazioni internazionali, il diritto, la sociologia sono alcune delle scienze che approfondiscono i vari aspetti del tema migratorio. La frase di Carmagnani può essere allora vista come punto di partenza per un’analisi approfondita, tesa a rendere evidente il nesso tra le trasformazioni della società civile e il fenomeno migratorio, ma può anche essere considerata come punto di partenza per scomporre il fenomeno migratorio nei suoi vari aspetti alla luce della trasformazione della società. L’utilizzo di questo procedimento non vuole essere in contrasto con le teorie sulle migrazioni internazionali, 2 ognuna delle quali, autorevole e ben definita, che avrebbe potuto rappresentare un quadro di riferimento della nostra dissertazione. 1 Il titolo completo dell’opera è: Emigración mediterránea y América. Formas y transformaciones, 1860-1930, Colombres (Asturias), Fundación Archivio de Indianos, 1994, vedi anche biliografia. 2 Tra le teorie delle migrazioni internazionali ricordiamo tra quelle di approccio economico le teorie neoclassiche sia di tipo macro che micro economico,le nuove teorie economiche (Stark), tra quelle di approccio più sociologico, la teoria delle reti migratorie(Gurak,Caces), la teoria del sistema globale o dell’interdipendenza e infine la teoria dei sistemi migratori (Arango) .

Anteprima della Tesi di Marco Rapini

Anteprima della tesi: Osservazioni sul fenomeno dell’immigrazione in Spagna, con riferimento al periodo 1992-2002, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Marco Rapini Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5060 click dal 07/12/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.