Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti evolutivi della gestione dei servizi di pubblica utilità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 il 4° capitolo, infine, studierà come la gestione del servizio idrico in Penisola Sorrentina si sia evoluto attraverso il passaggio dal “C.A.P.S.” (Consorzio acquedotto Penisola Sorrentina) all’ ”A.R.I.P.S.” (Azienda Risorse Idriche Penisola Sorrentina) fino alla costituzione della “G.O.R.I.” S.p.A. ( Gestione Ottimale Risorse Idriche), evidenziando i cambiamenti verificatesi in seguito all’attuazione della legge sulle autonomie locali e gli effetti prodotti dalla riforma dei servizi idrici, la legge n. 36 del 5 gennaio 1994 , meglio nota come la legge Galli, nonché la legge regionale n. 14 del 1997 che ha indicato le direttive per l' attuazione del servizio idrico integrato ai sensi della legge Galli e naturalmente delle esigenze dell’utenza. Mi occuperò inoltre di rilevare le differenze nelle gestioni che si sono alternate individuando i punti di forza e di debolezza delle stesse nonché i miglioramenti apportati dall’ amministrazione per una gestione del servizio più efficace ed efficiente.

Anteprima della Tesi di Antonino Coppola

Anteprima della tesi: Aspetti evolutivi della gestione dei servizi di pubblica utilità, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Antonino Coppola Contatta »

Composta da 227 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3511 click dal 16/12/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.