Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Pubblica Amministrazione in rete; Il caso del comune di Pieve a Nievole

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1. LE RAGIONI DELLA COMUNICAZIONE 15 Media e società moderna Il mondo in cui oggi viviamo è estremamente più complesso rispetto a quello in cui vivevano ad esempio i nostri nonni, tanto che la complessità è riconosciuta come peculiarità società moderne. Solo cinquant’anni fa, una donna aveva davanti a sé un orizzonte di scelte assai più ridotto rispetto ad oggi, e fra le possibili alternative, solo poche godevano di approvazione sociale, quindi, già dalla nascita, il suo percorso individuale appariva piuttosto definito entro un numero ristretto di ruoli: moglie fedele e madre affettuosa. Tutto ciò che serviva sapere per affrontare questi ruoli, era appreso in famiglia, o in un ristretto gruppo di amicizie e conoscenze. Oggi le possibilità si sono moltiplicate in maniera esponenziale, così ognuno di noi interpreta molti ruoli diversi e si trova continuamente di fronte ad un enorme numero di scelte, che godono della stessa approvazione sociale. I ruoli che una persona può ricoprire, anche contemporaneamente, durante la sua vita sono moltissimi, e richiedono conoscenze sempre più specifiche, ma soprattutto costringono a fronteggiare un grado sempre maggiore di incertezza 9 . Ogni alternativa porta con sé un certo grado di indeterminazione e di rischio che deve essere affrontato da ogni individuo, senza poter più contare sulle indicazioni rassicuranti della tradizione, ma fronteggiare l’incertezza richiede una crescente quantità di informazioni per conoscere e controllare l’ambiente circostante, ridurre il rischio e prendere le decisioni. Questo accresciuto bisogno informativo è soddisfatto in misura considerevole dal sistema dei media, che affiancano ormai i tradizionali agenti di socializzazione, famiglia, scuola, gruppo dei pari ecc. in quella che viene ormai definita socializzazione continua, per sottolinearne il 9 Giddens A., “Identità e società moderna”, Napoli, Ipermedium, 2000

Anteprima della Tesi di Valentina Biagini

Anteprima della tesi: La Pubblica Amministrazione in rete; Il caso del comune di Pieve a Nievole, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Valentina Biagini Contatta »

Composta da 241 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4090 click dal 17/12/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.