Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Pubblica Amministrazione in rete; Il caso del comune di Pieve a Nievole

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 d’informazione alle innovazioni introdotte nell’amministrazione dal legislatore negli anni ’90 in materia di trasparenza, partecipazione, semplificazione, ascolto ecc., che hanno definitivamente legittimato l’attività di comunicazione dello stato con il cittadino. Le caratteristiche della comunicazione attraverso le reti telematiche e le opportunità che si presentano per le amministrazioni, sono il tema del capitolo terzo. Dalla recente storia dello sviluppo della “rete delle reti”, alla storia dell’approccio degli enti locali ad Internet attraverso il fenomeno delle reti civiche, il capitolo cerca di cogliere le caratteristiche delle forme della comunicazione pubblica attraverso la rete, evidenziandone potenzialità e limiti. Nel quarto capitolo si presenta una breve ricognizione sulla diffusione effettiva della rete e dei siti internet delle pubbliche amministrazioni. Quante sono le così dette “città digitali”, quali caratteristiche presentano e a quale pubblico si rivolgono: sono tutte informazioni preziose per capire la reale portata del fenomeno che si sta studiando. Infine il quinto capitolo presenta il caso del comune di Pieve a Nievole, un comune con meno di diecimila abitanti in provincia di Pistoia, che bene rappresenta la realtà dei tanti enti locali diffusi sul territorio, costretti spesso a fare i conti con risorse limitate. Il lavoro che viene presentato riguarda la progettazione e la costruzione del nuovo sito internet comunale, una piccola realtà nel mare magnum dei siti istituzionali, che non vuole presentarsi come isolato caso di eccellenza, ma come traccia percorribile. Il sito non vuole essere, infatti, solo un esempio di applicazione delle nuove tecnologie, ma si pone soprattutto come modello comunicativo e organizzativo facilmente adattabile e quindi ripetibile in altri contesti. Alla base del progetto vi è la convinzione che la realizzazione di un sito internet non deve essere un lavoro per soli informatici, ma deve coinvolgere molte altre professionalità, primi fra tutti esperti di

Anteprima della Tesi di Valentina Biagini

Anteprima della tesi: La Pubblica Amministrazione in rete; Il caso del comune di Pieve a Nievole, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Valentina Biagini Contatta »

Composta da 241 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4090 click dal 17/12/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.