Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comunicazione e l'identità oltre la comunicazione - Proiezioni e riflessioni sulla comunicazione aziendale delle Big Four Società di Consulenza Aziendale (PWC, KPMG, Ernst & Young, Deloitte)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo secondo La creazione dell’immagine aziendale L’impostazione totalizzante ed unificatrice di tutti i processi comunicativi è quindi presupposto indispensabile per un’impresa che vuole proiettare sul mercato un’immagine aziendale unita e compatta. È ovvio che un approccio di questo tipo richiede un’attenta definizione delle strategie e della conduzione tattica di tutti i procedimenti che convergono sulla costruzione dell’identità unitaria. Il processo di armonizzazione dei sottosistemi che vengono a formare la totalità della comunicazione aziendale – l’immagine coordinata, il branding, il codice di condotta – richiede anche il coinvolgimento dei collaboratori, i quali devono necessariamente condividere i valori generali che costituiscono la cultura aziendale. 2.1 Comunicazione interna Il posto di lavoro di oggi ha assunto connotazioni diverse rispetto a quelle di un tempo. Processi di lavoro sofisticati, prodotti e servizi sempre più complessi e la velocità con cui sta cambiando l’assetto socio-economico mondiale, hanno trasformato il posto di lavoro in un luogo più complesso e più competitivo. Il risultato sono collaboratori che vivono l’ambiente di lavoro con un senso generale di spaesamento e di insicurezza che si traduce in perdita di fiducia e mancanza d’iniziativa. Una problematica che spesso viene accentuata dalla mancanza di comunicazione e di chiarezza tra quadri e collaboratori, i quali, sentendosi esclusi dalla partecipazione attiva al successo aziendale si sentono spesso poco considerati. Nel corso degli ultimi anni, molte aziende hanno realizzato che qualità dei prodotti (o servizi) e reputazione aziendale sono strettamente collegate alla performance e al comportamento dei collaboratori. Ciò significa che la percezione che i collaboratori hanno nei confronti del loro posto di lavoro e la capacità dell’azienda di motivare il proprio staff, influenzano direttamente il modo in cui l’azienda e i suoi prodotti (o servizi) vengono percepiti dal mondo esterno. L’azienda, quindi, si trova davanti alla nuova sfida di creare un contesto in cui i collaboratori si sentano motivati e agiscano

Anteprima della Tesi di Anna Grazia Veronese

Anteprima della tesi: Comunicazione e l'identità oltre la comunicazione - Proiezioni e riflessioni sulla comunicazione aziendale delle Big Four Società di Consulenza Aziendale (PWC, KPMG, Ernst & Young, Deloitte), Pagina 8

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Anna Grazia Veronese Contatta »

Composta da 97 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7791 click dal 22/12/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.