Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Acqua. Tutela e gestione nel diritto comunitario e nel diritto interno.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 economiche diverse dal consumo umano; − Tutela e preservazione dell’ambiente acquatico; − Limitazione delle catastrofi naturali. Al conseguimento di tali obiettivi la Comunicazione subordina il rispetto di alcuni principi, tutti perfettamente in linea con gli assiomi ispiratori dell’Unione Europea 3 ; al fine di garantire un elevato livello di tutela delle risorse naturali e dell’uomo viene adottato il principio che prevenire è meglio che intervenire dopo il danno (principio di prevenzione). È fissato, inoltre, un altro principio fondamentale secondo il quale il soggetto che causa un inquinamento è tenuto al risarcimento del danno causato (principio “chi inquina paga”) 4 . Tali principi sono importantissimi perchè ci permettono di capire come la Comunità ha inteso muoversi in campo ambientale e perché. Il principio di prevenzione comporta che la Comunità può porre in essere misure che siano atte a prevenire il verificarsi di eventuali eventi dannosi per l’ambiente con un evidente risvolto economico positivo in quanto è sicuramente meno costoso evitare il danno prima che si verifichi anziché ripararlo dopo che esso si è avuto 5 . In ciò si riscontra la chiara intenzione della Comunità, affermata sin dagli albori della politica ambientale della stessa col primo programma di azione ambientale del 1973, di tracciare il confine con un passato di scarsa attenzione alla problematica ambientale fatto di vuoti normativi e di poca consapevolezza dell’importanza delle risorse naturali come base per lo sviluppo sostenibile 6 dell’umanità. 3 Cfr. L. MEZZETTI (a cura di), Manuale di diritto ambientale, Padova, CEDAM, 2001, 36 ss. 4 Cfr. S. VACCÀ, Istituzioni e strumenti nel governo dell’ambiente, in Economia delle fonti di energia e dell’ambiente, 1/1998, 78 ss. 5 Cfr. G. DI PLINIO e P. FIMIANI (cur.), Principi di diritto ambientale, Milano, Giuffrè, 2002, 46 ss. 6 Il principio dello sviluppo sostenibile è un altro importantissimo principio che ispira tutte le azioni della Comunità in campo ambientale poiché responsabilizza il comportamento della presente generazione rapportandolo al problema della sopravvivenza delle generazioni future.

Anteprima della Tesi di Marco Tinari

Anteprima della tesi: Acqua. Tutela e gestione nel diritto comunitario e nel diritto interno., Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Tinari Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4911 click dal 29/12/2004.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.