Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La formazione di tecnici di nuoto in Italia, Francia, Belgio e Olanda

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 Il secondo, invece, si basa sulla capacità di analisi e di sintesi dell’allievo e propone quindi, di ciò che si intende insegnare, ogni singolo particolare in modo approfondito, per giungere poi alla conoscenza completa attraverso la sintesi. Propone inoltre, in netta opposizione al precedente, l’acquisizione degli automatismi corretti ed indispensabili. È tipica di questa metodica l’idea che, per imparare meglio in modo corretto, occorra “scomporre” il movimento e graduare le difficoltà, in quanto una buona tecnica si acquisisce solo con l’applicazione condotta in modo razionale. Lo scopo fondamentale è il possesso di una serie di automatismi corretti che consentano, in un secondo tempo, di effettuare la nuotata in modo efficace e tecnicamente valido. Si tratta, in definitiva, del “concatenamento di automatismi” corretti, cioè di un vero e proprio “montaggio motorio”. Tale metodo è senza dubbio attraente, in quanto tutto è logico, studiato, settorizzato, senza lasciare nulla al caso; si avverte pero’ il pericolo di creare con questo degli automi, probabilmente validi sotto il profilo tecnico, ma “spersonalizzati”. Tenendo conto che le capacità sulle quali si basa il metodo globale sono tipiche dei soggetti in età evolutiva, mentre quelle relative al metodo analitico maturano nel tempo con il progredire dell’età, è

Anteprima della Tesi di Pasquale Iodice

Anteprima della tesi: La formazione di tecnici di nuoto in Italia, Francia, Belgio e Olanda, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Motorie

Autore: Pasquale Iodice Contatta »

Composta da 163 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3282 click dal 04/01/2005.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.