Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le strutture decisionali del Mercosud

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5dell’Organizzazione mondiale del commercio. Nell’ultimo capitolo propongo un bilancio delle strutture decisionali del Mercosud, in particolare per quanto riguarda la forte base intergovernativa, il carattere incompleto degli atti comunitari e l’assenza di una corte comunitaria indipendente, nonché le dinamiche della domanda e dell’offerta di istituzioni. Mi sembra doveroso premettere che la maggioranza del materiale bibliografico a mia disposizione risale a prima dell’avvento di Lula e Kirchner al governo di Brasile e Argentina, rispettivamente in gennaio e maggio 2003, tranne per quanto riguarda un testo che mi è stato gentilmente fornito dal Professor Roberto Bouzas (BOUZAS-SOLTZ, 2003). La quasi totalità delle informazioni presentate riguardo l’ultimo periodo deriva pertanto da fonti di prima mano, quali giornali, riviste, internet, radio, televisione e soprattutto da conversazioni con docenti e studenti. Per queste ragioni, mi scuso per la mancanza di rigore e sistematicità nei confronti degli sviluppi più recenti. Questo scritto nasce innanzitutto dalla curiosità scaturita in seguito a un viaggio in Sud America alla fine del liceo. Quel viaggio era il primo premio di un concorso indetto dall’Ambasciata del Brasile a Roma per il quale avevo scritto una monografia sulle radici del Brasile e caso vuole che quell’iniziativa fosse promossa dal Mercosud stesso. Nel corso dei miei studi universitari ho cercato di approfondire le mie conoscenze riguardo alla storia dell’America Latina e al sistema politico latinoamericano e per questo è stato un piacere particolare per me approfondire le origini, lo stato dell’arte e, per quanto possibile, le prospettive delle strutture decisionali del Mercosud. Questo scritto è in particolare frutto di un semestre trascorso presso l’Università di California, Berkeley, all’interno di un programma di scambi del nostro Ateneo di Padova. In questa sede mi è stato possibile accedere a un vasto materiale bibliografico nonché frequentare un seminario sul processo di democratizzazione e integrazione in Argentina e Cile tenuto dal Professor Jorge Arrate e un seminario di Teoria delle relazioni internazionali tenuto dal Professor Steven Weber. Se il primo mi ha saputo trasmettere passione, esperienze e conoscenze, il secondo mi ha permesso di approfondire le diverse teorie alla base dello studio delle relazioni internazionali. All’interno di quest’ultimo ho avuto modo di produrre un saggio breve dal titolo Complex v. Simple Data: The Case of Mercosur di cui allego un estratto dal titolo The Level of Analysis and Other Theoretical Puzzles in the Study of Mercosur (Allegato n°3). Per quanto riguarda invece il Professor Arrate, allego delle note ricavate da una piacevole conversazione nella quale il Professore ha gentilmente acconsentito

Anteprima della Tesi di Jon Marco Church

Anteprima della tesi: Le strutture decisionali del Mercosud, Pagina 2

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Jon Marco Church Contatta »

Composta da 70 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1393 click dal 04/01/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.