Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nella Rete delle redazioni: viaggio dal Corriere dell'Umbria a Rai News 24

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2.7 La Seconda Guerra del Golfo: la prima guerra del Web A cominciare dall’11 Settembre 2001, continuando con le guerre in Afghanistan e in Iraq, l’assetto della produzione mondiale di notizie è cambiato radicalmente. Si è imposta la necessità di assumere informazioni dal mondo arabo, attraverso i suoi stessi canali informativi. Le motivazioni sono di diversi tipi: è nel mondo arabo che negli ultimi anni si sta scrivendo la storia, i musulmani preferiscono affidare i comunicati ai loro media e ancora il mondo occidentale è talmente impaurito che vuole tenere sotto controllo il mondo islamico. Il cambiamento si avverte subito, basta pensare che al predominio della Cnn sui fatti della prima guerra del Golfo, nel secondo conflitto si è sostituito il predominio di Al Jazeera. Si tratta del canale satellitare del Qatar, discusso per le sue collusioni con gli estremisti islamici, ma comunque organo di riferimento e tramite fra terroristi e mondo occidentale, insieme all’altra emittente panaraba Al Arabja. Oltre all’importanza che hanno assunto le televisioni arabe, non bisogna dimenticare che, come è stato scritto da Marco Pratellesi su Il Corriere della Sera nel 2003, «quella del 1991 fu la guerra che consacrò la Cnn come emittente “all news”. Dodici anni dopo, la guerra che si combatte in Iraq potrebbe essere ricordata come il primo conflitto nell’era di Internet» 14 . Nello stesso articolo, Pratellesi sottolineava che, a pochi giorni dall’inizio del conflitto, «per capire quanto la Rete sia diventata un’importante fonte di informazione sulla guerra basta riflettere sul fatto che la parola “war” ha 14 Pratellesi M., “Video e diari hi-tech: la guerra ai tempi del Web” in Il Corriere della Sera, 28 Marzo 2003

Anteprima della Tesi di Alessandra Tibollo

Anteprima della tesi: Nella Rete delle redazioni: viaggio dal Corriere dell'Umbria a Rai News 24, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessandra Tibollo Contatta »

Composta da 158 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2469 click dal 03/01/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.