Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il mobbing nei rapporti di lavoro

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

________________________________________________________________IL FENOMENO DEL MOBBING 2. elemento temporale: quello della reiterazione del comportamento. Il comportamento perpetrato dev'essere sistematico, ripetuto, come affermano e confermano i dati dei ricercatori, settimanalmente per un periodo prolungato di più mesi. 3. elemento dannoso: ciò che si vuole provocare al lavoratore è proprio un danno, che può addirittura arrivare fino alle dimissioni. 1.2. Le tipologie di mobbing: mobbing e bossing; doppio mobbing Gli attori del mobbing (c.d mobbers) sono molteplici. La fattispecie può senz'altro essere ricondotta a sistematiche e ripetute angherie e pratiche di vessazione poste in essere dai colleghi di lavoro di pari livello, oppure dal datore di lavoro o da un superiore gerarchico con l'evidente scopo di emarginarlo, isolarlo ed indurlo, infine, alle dimissioni. Il mobbing avvelena milioni 11 di persone sia quando, allora, è orizzontale, sia quando è verticale. ƒ Mobbing Verticale: avviene quando l'azienda mette in atto una strategia distruttiva. 11 Una ricerca italiana mette in luce che le vittime nel nostro Paese sarebbero circa un milione e mezzo; mentre sui cinque milioni minimo è stimato il numero di persone coinvolte nel fenomeno, come spettatori o amici e familiari delle vittime. Ege H., I numeri del mobbing. La prima ricerca italiana. Pitagora Editore, Bologna, 1998, p.8. 11

Anteprima della Tesi di Domenico Di Giuseppe

Anteprima della tesi: Il mobbing nei rapporti di lavoro, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Domenico Di Giuseppe Contatta »

Composta da 253 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14103 click dal 18/02/2005.

 

Consultata integralmente 34 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.