Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio sugli strumenti volontari di gestione ambientale: Analisi delle dichiarazioni ambientali EMAS relative a cicli di smaltimento dei rifiuti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

19 Nonostante la valutazione del Quinto Programma d’Azione per l’Ambiente conclude che, in molte aree, si siano fatti progressi come per esempio 25 : - le emissioni industriali nell’atmosfera di sostanze tossiche (piombo e mercurio) sono state ridotte significativamente; - l’acidificazione delle aree boschive e dei corsi d’acqua, causate dalle emissioni di biossido di zolfo (SO 2 ) è stata fortemente ridotta; - la depurazione delle acque reflue ha migliorato lo stato di salute di molti laghi e fiumi; sussistono tuttora una serie di problemi come il cambiamento climatico, la perdita della biodiversità e degli habitat naturali, l’erosione e la degradazione del suolo, il crescere del volume dei rifiuti, l’accumulo di sostanze chimiche nell’ambiente, l’inquinamento acustico e idrico, che destano preoccupazione a livello planetario. La vita sulla terra è determinata dal buono stato di salute dei sistemi naturali. L’uomo non solo trae dalla natura le risorse necessarie alla vita, ma da essa crea servizi, ne trae piacere, la studia. Senza dimenticare che, negli ultimi decenni si è notevolmente esteso il concetto che dalla qualità dell’aria, dell’acqua e del suolo dipendono la nostra salute e la nostra vita; da ciò l’interesse a salvaguardare l’ambiente per noi e le generazioni future. Preoccupanti sono: 25 Dati tratti da L'ambiente nell'Unione europea alle soglie del 2000, Agenzia europea per l'ambiente, 1999.

Anteprima della Tesi di Roberto Giansalvo

Anteprima della tesi: Studio sugli strumenti volontari di gestione ambientale: Analisi delle dichiarazioni ambientali EMAS relative a cicli di smaltimento dei rifiuti, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Roberto Giansalvo Contatta »

Composta da 185 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5707 click dal 02/02/2005.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.