Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio sugli strumenti volontari di gestione ambientale: Analisi delle dichiarazioni ambientali EMAS relative a cicli di smaltimento dei rifiuti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 La norma 14001 fornisce i requisiti di un Sistema di Gestione Ambientale in modo tale da permettere ad un’organizzazione di formulare una politica e stabilire degli obiettivi, tenendo conto delle prescrizioni legislative e delle informazioni riguardanti gli impatti significativi su cui l’azienda può esercitare influenza. La diffusione di tali sistemi potrebbe essere favorita dalla similitudine con le norme ISO serie 9000 riguardanti, i Sistemi di Qualità. Tra gli aspetti affini con il regolamento EMAS troviamo l’impegno, in entrambi i casi, dell’azienda alla comunicazione esterna, l’impiego di un sistema di autoverifica, il cosiddetto audit interno e le analogie tra Sistema Qualità e Sistema di Gestione Ambientale. In tema di sviluppo della qualità ambientale, si deve però distinguere tra approccio sistemico, legato al processo produttivo, che si basa sulla realizzazione e certificazione di Sistemi di Gestione Ambientale, e approccio di prodotto, incentrato sulle Etichette e sulle Dichiarazioni Ambientali di vario tipo. Il seguente studio è incentrato su un’analisi degli strumenti volontari di gestione ambientale riferiti al processo produttivo, ossia sulle considerazioni sul Regolamento EMAS con alcuni riferimenti ad ISO 14000 (parte prima), focalizzando l’interesse sulle Dichiarazioni Ambientali prodotte dai siti registrati secondo il Regolamento comunitario nel settore dello smaltimento dei rifiuti solidi, delle acque di scarico e simili, e di quello connesso della produzione di energia dai rifiuti (parte seconda), mettendo in risalto la gestione delle problematiche ambientali all’interno dell’azienda. In questa

Anteprima della Tesi di Roberto Giansalvo

Anteprima della tesi: Studio sugli strumenti volontari di gestione ambientale: Analisi delle dichiarazioni ambientali EMAS relative a cicli di smaltimento dei rifiuti, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Roberto Giansalvo Contatta »

Composta da 185 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5707 click dal 02/02/2005.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.