Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il processo di localizzazione produttiva di un'impresa internazionale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

18 sfuggire ai rischi è di questo genere, si pone il problema di dover fare conto, per la predisposizione del prodotto, sull’opera di terzi. Poiché in molti casi sarebbe troppo rischioso affidarsi esclusivamente ad acquisti spot, sia per il controllo di qualità sia per la sicurezza degli approvvigionamenti, sia per la possibilità di orientare e controllare l’evoluzione dei processi produttivi, si pone il problema di costruire propri stabilimenti, o di disporre di una capacità produttiva “controllata”, o di comprare produttori in quei paesi dove è diventato conveniente produrre. Molto spesso le barriere di lingua, la diversità delle culture, la difficile comprensione delle alternative, la specificità dei rapporti con il contesto locale rendono preferibili soluzioni quali le alleanze o le acquisizioni, rispetto alle operazioni “greenfield”, ossia di creazione di un nuovo stabilimento. Talvolta si preferisce perfino acquistare un produttore non del tutto in linea con ciò che sarebbe necessario, procedendo poi agli adeguamenti necessari, pur di superare la barriera dell’ignoto che circonda la produzione all’estero. Comunque lo si osservi, il processo di internazionalizzazione trova ben presto molti intoppi se ci si limita esclusivamente allo sviluppo per linee interne. Le barriere conoscitive, quelle normative, quelle ancora più profonde che legano, per storia condivisa, gli operatori locali fra loro e li distinguono da quelli che vengono da fuori fanno sì che un’internazionalizzazione più profonda, cioè con un maggior controllo sui mercato di sbocco, l’intimità con i consumatori finali, la dimestichezza con l’ambiente locale, il radicamento sociale, passi quasi necessariamente

Anteprima della Tesi di Filomena De Crescenzo

Anteprima della tesi: Il processo di localizzazione produttiva di un'impresa internazionale, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Filomena De Crescenzo Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7548 click dal 03/02/2005.

 

Consultata integralmente 37 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.