Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Folklore turistico e di ricerca: uno studio sulla percezione della nostra Isola

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 CAP. 1 INDUSTRIA CULTURALE, CULTURA DI MASSA E MASS-MEDIA. Par. 1.1: l’industria culturale Nei primi decenni del XX secolo, in particolare intorno agli anni Trenta, si verificano una serie di importanti mutamenti nella struttura produttiva che avranno grandi ripercussioni a livello socio-culturale. L’introduzione nella fabbrica fordista della catena di montaggio consente la produzione di oggetti in serie e riduce il tempo di lavoro necessario; di conseguenza aumenta il tempo libero a disposizione dell’individuo, e tale nuova condizione, unita alla disponibilità di un reddito maggiore creata dall’aumento della produzione conseguente all’allargamento del mercato crea i presupposti per il sorgere, accanto ai bisogni primari (mangiare, bere, vestirsi, ecc.), di un nuovo bisogno: lo svago, il divertimento, ecc…. La necessità di soddisfare bisogni culturali uguali provenienti da milioni di persone in innumerevoli luoghi è il presupposto per la nascita di un fenomeno nuovo caratteristico della società di massa: l’industria culturale, termine coniato da T. W. Adorno per indicare l’industria che soddisfa la domanda di cultura proveniente dalle masse attraverso beni culturali prodotti in serie e destinati ad un ampio mercato. Fondandosi su principii e regole analoghe a quelli che regolano l’industria dei beni di consumo, l’industria culturale non sfugge alla logica tipica di ogni produzione di massa, cioè il massimo dei consumi: essa, perciò, tende ad un

Anteprima della Tesi di Marco Narzisi

Anteprima della tesi: Folklore turistico e di ricerca: uno studio sulla percezione della nostra Isola, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Marco Narzisi Contatta »

Composta da 125 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4454 click dal 02/02/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.