Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi e Riconoscemento di traiettorie di oggetti mobili

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 - Contesto - 13 - Il sistema (Fig. 1.3) è stato suddiviso in tre moduli fondamentali: - Tracker, che insegue gli oggetti nella scena - Generatore di Eventi, per generare eventi in base a ciò che accade nella scena - Parser delle attività, per riconoscere azioni tra persone e automobili, come parcheggiare o riprendere l’automobile Il Parser delle attività è definito su una grammatica delle attività, dove ad ogni produzione si associa una probabilità, in modo tale che la somma delle probabilità associate alle produzioni di un simbolo non terminale sia 1. In questo modo, il Parser delle attività, svolge delle riduzioni tenendo conto della probabilità definita nella grammatica delle attività. Il risultato del Parser delle attività è una o più etichette, che descrivono cosa sta accadendo nel parcheggio. Inoltre viene definita una mappa dell’ambiente, attraverso la quale vengono fissate delle zone di ingresso e delle zone di uscita nel parcheggio; in base alle posizioni generate dal Tracker, il Generatore di Eventi può dar luogo ai seguenti eventi: - auto-entrata, persona-entrata (se la traiettoria inizia in un area della mappa in cui gli oggetti tendono ad entrare) - auto-trovata, persona-trovata (se la traiettoria inizia in una zona di ingresso) Fig. 1.3 – Architettura del sistema

Anteprima della Tesi di Emiliano Desideri

Anteprima della tesi: Analisi e Riconoscemento di traiettorie di oggetti mobili, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Emiliano Desideri Contatta »

Composta da 224 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 882 click dal 12/04/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.