Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi e Riconoscemento di traiettorie di oggetti mobili

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione - 3 - di immagini, per individuare ed inseguire oggetti in movimento ed interpretarne il loro comportamento. L’introduzione di tecniche di computer vision nei sistemi di video- sorveglianza, potrà produrre dei risvolti positivi in termini di efficienza ed efficacia delle attività; inoltre permetterà di apportare un aiuto importante al personale addetto alla sorveglianza, al quale si eviterebbe lo stress del controllo continuativo dei monitor di servizio. D’altra parte, in generale, la video-sorveglianza di un ambiente risulta essere un’attività formata da vari compiti svolti in modo cooperativo; in particolare l’analisi del movimento degli oggetti nell’ambiente video-sorvegliato può essere svolta in modi diversi a seconda delle necessità. Nei sistemi di controllo, attraverso l’impiego delle tecniche di motion analysis, è possibile migliorare l’interazione uomo-macchina; infatti dislocando opportunamente una o più videocamere, attraverso l’analisi del movimento che gli oggetti mobili compiono si possono riconoscere le funzionalità richieste. Un importante impiego di tali sistemi è nell’assistenza a persone disabili, le quali possono controllare gli ambienti in cui vivono attraverso semplici gesti. Infine i sistemi di analisi, consentono di evidenziare ed individuare in modo automatico i movimenti degli oggetti mobili al fine di riconoscere determinati fenomeni. Un impiego tipico di tali sistemi avviene nella previsione delle condizioni meteorologiche, nell’analisi cliniche e nella valutazione delle prestazione atletiche. Lo scopo del presente lavoro è di fornire un’analisi ed un riconoscimento delle traiettorie percorse, a quei sistemi che si occupano dell’analisi dei movimenti degli oggetti mobili, osservati tramite riprese con videocamera fissa.

Anteprima della Tesi di Emiliano Desideri

Anteprima della tesi: Analisi e Riconoscemento di traiettorie di oggetti mobili, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Emiliano Desideri Contatta »

Composta da 224 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 882 click dal 12/04/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.