Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progettazione di un modello ''OLAP Multidimensionale'' in un sistema di ''DATA Warehouse''

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 L'alimentazione di questi sistemi, intesa come quantità e qualità dei dati, e la loro interpretazione sono il vero punto critico. L’annoso problema della fornitura dei dati ha trovato una possibile soluzione nella tecnologia chiamata EDI (acronimo di Elettronic Data Interchange) che permette di condurre scambi commerciali in formato elettronico. L’EDI però ha avuto una scarsa penetrazione nel mercato come mezzo di comunicazione, a causa della sua complessità e del fatto che è finalizzato esclusivamente allo scambio di documenti. Ultimamente sta riscuotendo grandi consensi, da parte di produttori e utilizzatori, l’iniziativa edXML che ha come obbiettivo una standardizzazione delle transazioni commerciali, non solo di tipo B2B, o Business to Business (come per l’EDI), ma anche di tipo B2C o Business to Consumer. Basandosi sullo standard XML già molto diffuso, entrambi questi nuovi standard permettono di ottenere un notevole risparmio di lavoro oltre ad una maggiore correttezza dei dati. L’interpretazione dei dati rappresenta l’altro punto critico dei sistemi a larga diffusione. Il Decision Support System (DSS) ossia il sistema informatizzato di supporto decisionale sta divenendo rapidamente il vero cuore di un sistema informativo aziendale integrato che ogni imprenditore o direzione deve imparare a utilizzare al meglio per poter essere in grado di raccogliere, senza grossi imprevisti, le nuove e sempre più impegnative sfide lanciate dalla concorrenza. Lo scopo del DSS, ovvero di un sistema che permetta di interpretare i dati, è quello di fornire informazioni di proiezioni e previsioni sulle scelte aziendali da intraprendere, basandosi su dati interni all’azienda (dati di vendita, degli ordini, degli acquisti ecc.) oppure su dati esterni come dati di mercato, dati congiunturali ecc.; un’opportuna elaborazione di queste informazioni dovrà poi essere interpretata correttamente dall’organo direttivo aziendale che dovrà perciò acquisire dimestichezza con gli strumenti di analisi dei dati focalizzando l’attenzione sulle diverse tecniche e metodologie di sintesi. Tutti i diversi sistemi di analisi dei dati si basano essenzialmente su calcoli di indici statistici calcolati in ambiti di Data Warehouse, di Sistemi di Segmentazione o di Data Mining. Il calcolo degli indici statistici è fondamentale ai fini dell’analisi dei dati poiché la loro attendibilità e accuratezza di calcolo non dipendono dalla mole di dati in elaborazione né dalle dimensioni aziendali..

Anteprima della Tesi di Giancarlo Pezzulli

Anteprima della tesi: Progettazione di un modello ''OLAP Multidimensionale'' in un sistema di ''DATA Warehouse'', Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giancarlo Pezzulli Contatta »

Composta da 49 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3014 click dal 03/02/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.