Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I Profili della Qualità nel Settore Agroalimentare

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 Un altro motivo di incertezza, riguarda la profonda confusione che esiste tra il concetto di “qualità” e quello di “sicurezza” degli alimenti che, come sarà illustrato a breve, sono facilmente confondibili ma costituiscono due nozioni ben distinte tra loro. A far da cornice ad un contesto già di per sé complesso, vanno poi ricordate le accese polemiche scaturite dal verificarsi, negli ultimi anni, di alcuni scandali alimentari quali la crisi della “mucca pazza” (BSE) o il “pollo alla diossina”, che hanno fatto aumentare in maniera considerevole il livello di attenzione nei confronti delle problematiche inerenti la qualità e la sicurezza dei prodotti agroalimentari, in un settore che, proprio da questo punto di vista, sta vivendo il suo momento di maggiore evoluzione. Questa situazione di profonda incertezza, anche normativa, ha alimentato negli anni un acceso dibattito che vede contrapposti associazioni di consumatori, sindacati agricoli e rappresentanti del mondo produttivo agroalimentare. Uno dei punti più controversi è costituito dalle tematiche che investono le produzioni che fanno ricorso agli Organismi Geneticamente Modificati (OGM), con particolare attenzione alle implicazioni riguardanti la salute dell’uomo e la tutela dell’ambiente ed alla possibilità di applicare o meno criteri qualitativi ai prodotti Geneticamente Modificati (GM). Inoltre, la volontà di offrire ai consumatori sempre maggiori rassicurazioni e garanzie sull’effettiva qualità di ciò che acquistano, al fine di dissipare o quanto meno mitigare i dubbi generati da questo complesso stato di cose, le aziende produttrici del settore agroalimentare ricorrono sempre più spesso alla leva della Certificazione sia di processo sia di prodotto. Infatti, sembra essere questo l’unico strumento valido a disposizione delle imprese per sostenere la propria posizione sul mercato ed accrescere contemporaneamente la fiducia dei propri consumatori.

Anteprima della Tesi di Stefano Binucci

Anteprima della tesi: I Profili della Qualità nel Settore Agroalimentare, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Binucci Contatta »

Composta da 117 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11950 click dal 10/02/2005.

 

Consultata integralmente 33 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.