Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Cooperazione Internazionale allo sviluppo nella prospettiva della psicologia di comunità, con particolare riferimento agli interventi d'emergenza umanitaria

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo secondo COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO Per sviluppo umano s’intende un processo finalizzato all’ampliamento delle possibilità di scelta delle persone; perché vi sia sviluppo è quindi necessario tutelare la salute delle persone, investire per migliorare le capacità umane sul piano culturale e professionale, favorire una distribuzione più equa della crescita economica, fornire ad ogni individuo la possibilità di partecipare allo sviluppo (Raimondi e Carazzone 2003). Con una metafora Yunus (1997) chiarisce la differenza tra crescita economica e sviluppo umano. Chi crede che crescita e sviluppo siano sinonimi, o procedano alla stessa velocità, parte dal presupposto che i segmenti economici della società siano collegati l’uno all’altro come tanti vagoni ferroviari: basta che la locomotiva si metta in moto perché il treno segua, con tutti i vagoni. Ma questo non è vero neanche lontanamente. Non solo i diversi segmenti economici non si muovono alla stessa velocità: se si trascura di operare costantemente e con la massima cura, è facile che prendano addirittura direzioni diverse! È evidente che senza crescita non può esservi progresso. Ma mentre il treno è mosso da un’unica locomotiva, ogni gruppo o segmento economico possiede un suo motore, e il progresso della società è dato dalla forza combinata di tutti i motori che spingono contemporaneamente nella stessa direzione. Se la società ne tralascia qualcuno, la forza dell’insieme ne sarà enormemente ridotta. E se i motori dei gruppi sociali che occupano i posti di coda

Anteprima della Tesi di Alessandro Bazzini

Anteprima della tesi: Cooperazione Internazionale allo sviluppo nella prospettiva della psicologia di comunità, con particolare riferimento agli interventi d'emergenza umanitaria, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessandro Bazzini Contatta »

Composta da 120 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7534 click dal 10/02/2005.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.