Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Cooperazione Internazionale allo sviluppo nella prospettiva della psicologia di comunità, con particolare riferimento agli interventi d'emergenza umanitaria

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

transizione dalla fase di emergenza all'assistenza continuativa. Senza dimenticare le specifiche competenze professionali, una buona capacità comunicativa e di coordinamento sono indispensabili per un amministratore (Young et al. 2002). Finalità della psicologia dell’emergenza sono quindi lo studio, il trattamento e la prevenzione dei processi psichici, delle emozioni e dei comportamenti che si producono prima, durante e dopo gli eventi critici; identificando come soggetti dell’intervento il singolo individuo e la comunità (Cusano 2002). Nel primo caso, si tende a ristabilire e tutelare l’equilibrio cognitivo ed emozionale, proteggendolo dall’azione destabilizzante dell’angoscia derivante dal trauma subito; nel secondo si cerca di prevenire o superare fenomeni psichici, quali la sindrome da disastro o l’esodo di massa, che si verificano in grandi gruppi umani (ibid.).

Anteprima della Tesi di Alessandro Bazzini

Anteprima della tesi: Cooperazione Internazionale allo sviluppo nella prospettiva della psicologia di comunità, con particolare riferimento agli interventi d'emergenza umanitaria, Pagina 18

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessandro Bazzini Contatta »

Composta da 120 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7534 click dal 10/02/2005.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.