Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Cooperazione Internazionale allo sviluppo nella prospettiva della psicologia di comunità, con particolare riferimento agli interventi d'emergenza umanitaria

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

non vengono accesi, può perfino accadere che comincino a scivolare all’indietro, con danno delle persone direttamente e indirettamente coinvolte. Per continuare nella nostra metafora, si può dire che il microcredito mette in moto le ultimissime carrozze del treno accendendo il motore in tutti i passeggeri di quei vagoni solitamente putridi e fatiscenti. L’insieme di quegli impulsi non può rallentare la velocità del treno, può solo aumentarla; cosa che non si può dire della maggior parte dei cosiddetti progetti di sviluppo. Naturalmente, investire nelle strade, nelle autostrade, nelle centrali elettriche, negli aeroporti, accende il motore delle carrozze di testa, quelle più ricche e sofisticate, e ne aumenta per molti versi la potenza. Ma ad avvantaggiarsi di quegli effetti positivi saranno solo le carrozze vicine, su tutte le altre la ricaduta rimane sfortunatamente molto incerta.[…]Quando la miriade di piccoli motori si sarà messa in funzione, il terreno potrà dirsi preparato per progetti più vasti [ibid., pp. 214-215]. La sostenibilità dello sviluppo umano comporta l’interazione fra i sistemi biologico, sociale, politico ed economico; lo sviluppo sostenibile è quello in cui le esigenze della protezione ambientale e gli obiettivi di progresso economico e sociale debbono trovare la loro realizzazione in un contesto di equilibrio globale, tenendo soprattutto presente che i bisogni delle attuali generazioni non possono essere soddisfatti a detrimento delle esigenze delle generazioni future [Raimondi e Carazzone, 2003, pp. 62-63]. Gli apporti concettuali dello sviluppo umano e sostenibile possono divenire stabili principi delle politiche di cooperazione internazionale. Lo sviluppo umano come processo integrale e partecipato, va ben oltre l’accumulazione di capitale e la disponibilità di beni e servizi; esso richiede politiche che superino

Anteprima della Tesi di Alessandro Bazzini

Anteprima della tesi: Cooperazione Internazionale allo sviluppo nella prospettiva della psicologia di comunità, con particolare riferimento agli interventi d'emergenza umanitaria, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessandro Bazzini Contatta »

Composta da 120 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7534 click dal 10/02/2005.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.