Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tutela dei beni culturali e gli strumenti di pianificazione urbanistica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 soltanto beni individuabili per il loro intrinseco valore storico artistico; coerentemente con la formula aperta dell’art. 1, al successivo art. 2, la legge protegge anche immobili privi di pregio artistico, ma riconosciuti “...di interesse particolarmente importante a causa del loro riferimento con la storia politica, militare, della letteratura, dell’arte e della cultura in genere” 21 . Possono essere oggetto di tutela, ai sensi della presente legge, non solo i singoli beni, ma i complessi di beni o la serie di oggetti che, unitariamente considerati, rivestono un eccezionale valore artistico. Il legislatore predispone una rete di protezione anche per beni meritevoli di tutela non in sé ma in quanto afferenti un determinato contesto epocale o socio-politico, allorquando riconosce la conservazione del bene storico, “testimonianza materiale di civiltà” 22 , funzionale alla sua fruizione da parte della collettività. La tutela legislativa del patrimonio culturale nazionale, fortemente voluta dal Bottai, era completata dalla l. 1497/39, 21 Anzon A., Il regime dei beni culturali nell’ordinamento vigente e nelle prospettive di riforma, in Ricerca sui beni culturali, vol. I, Camera dei deputati, Roma, 1975, p. 180. 22 Cassese S., op. ult. cit., p. 177.

Anteprima della Tesi di Anselmo Provenzano

Anteprima della tesi: La tutela dei beni culturali e gli strumenti di pianificazione urbanistica, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Anselmo Provenzano Contatta »

Composta da 200 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7407 click dal 09/02/2005.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.