Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

ETF-fondi a gestione passiva

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 In Italia, il mercato dei prodotti passivi è ancora agli inizi, anche se dall’origine della loro quotazione, avvenuta il 30 settembre 2002 se ne contano già 19 (in tutto il mondo sono circa 250) ma la loro popolarità non è molto alta. Grazie ai numerosi vantaggi che illustrerò in questi capitoli, gli ETF avranno in futuro una crescita anche in Italia, infatti, come negli altri paesi conquisteranno quote di mercato sempre maggiori rispetto ai tradizionali fondi comuni di investimento.

Anteprima della Tesi di Marco Binda

Anteprima della tesi: ETF-fondi a gestione passiva, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Marco Binda Contatta »

Composta da 61 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5857 click dal 17/02/2005.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.