Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sistemi dinamici: questioni di stabilità ed applicazioni economiche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

sistemi continui e discreti: questi sono inoltre interpretati mediante alcune possi- bili rappresentazioni gra che. In seguito viene introdotta la nozione di equazioni differenziali (che costituiscono a loro volta un caso particolare delle cosiddette equazioni funzionali ), con le relative nomenclature e distinzioni. Successi- vamente sono presentati i sistemi di equazioni differenziali del primo ordine ed analoga esposizione viene fatta per le equazioni alle differenze nite del primo ordine. Un ulteriore paragrafo Ł dedicato ai sistemi dinamici di ordine superiore, ove viene esposta la possibilit di diminuire con una particolare trasformazione le dif colt di risoluzione. Il primo capitolo si chiude quindi con una breve analisi delle condizioni di esistenza ed unicit delle soluzioni. Nel secondo capitolo lo studio si incentra sui metodi di risoluzione dei sistemi dinamici lineari poichØ questi, oltre ad essere di piø semplice manipolazione, tro- vano maggiori impieghi in campo economico. Il terzo capitolo Ł dedicato alla de nizioni di punto di equilibrio di un sistema dinamico e di stabilit . Si prosegue quindi con l esposizione di alcuni metodi qualitativi e quantitativi per l accertamento della stabilit degli equilibri, che so- no: il metodo dei diagrammi di fase, il metodo di linearizzazione ed il secondo metodo di Liapunov. Nel quarto capitolo viene considerato il modello di equilibrio walrasiano, il mo- dello che riveste storicamente un ruolo di primo piano nella teoria economica dalla seconda met dell Ottocento no agli ultimi sviluppi degli anni cinquanta. Il capitolo si apre con una breve esposizione delle ipotesi introdotte in questa teo- ria cui segue il problema dell esistenza dell equilibrio; successivamente l analisi verte sul problema della stabilit dell equilibrio. In chiusura del capitolo vi sono le ultime teorie che spiegano il processo di assestamento in un mercato in squili- brio in un modo piø vicino alla realt . Il quinto capitolo riguarda in particolare il caso di stabilit locale dell equilibrio IV

Anteprima della Tesi di Andrea Giolo

Anteprima della tesi: Sistemi dinamici: questioni di stabilità ed applicazioni economiche, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Andrea Giolo Contatta »

Composta da 199 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4856 click dal 11/02/2005.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.