Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sistemi dinamici: questioni di stabilità ed applicazioni economiche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 Sistemi continui e discreti        Figura 1.4. Funzione della crescita o del decadimento esponenziale. Le equazioni differenziali esprimono una relazione implicita o esplicita tra una funzione e una o piø delle sue derivate. La de nizione Ł la seguente: Def. 1.2 Un equazione differenziale Ł un equazione funzionale in cui compaiono una o piø delle derivate di una funzione incognitay = f(t). Esse possono essere distinte in due categorie: ordinarie, allorchØ la funzione incognita Ł una funzione di una sola varia- bile, e di conseguenza compaiono una o piø derivate ordinarie y 0;y00;y000, ecc.; alle derivate parziali, allorchØ la funzione incognita Ł funzione in due o piø variabili, e di conseguenza compaiono delle derivate parziali. Nel seguito ci si occuper soltanto delle equazioni differenziali ordinarie, sottin- tendendo quindi tale aggettivo. Si dice ordine di un equazione differenziale l ordine massimo delle derivate che 6

Anteprima della Tesi di Andrea Giolo

Anteprima della tesi: Sistemi dinamici: questioni di stabilità ed applicazioni economiche, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Andrea Giolo Contatta »

Composta da 199 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4854 click dal 11/02/2005.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.