Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Federico García Lorca: Bodas de Sangre, dal testo letterario al testo filmico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 1.1 La relazione tra letteratura e cinema L’origine della vecchia controversia tra letteratura, concepita come arte, e il cinema, qualificato come spettacolo, risale ai primi adattamenti e alla nascita del cinema. Per i letterati che intendono il cinema un’arte popolare povera, questo paragone suona come un tradimento, mentre per la gente del cinema l’opera è solamente una materia prima, utilizzabile a piacere. In questo modo ci fu per lungo tempo una profonda incomprensione. La letteratura fu avvalorata come l’unica arte capace di esprimere i sentimenti intimi, le evoluzioni psicologiche, il mondo interiore. A questo strumento di precisione si oppose il cinema accusato di poter mostrare solo l’aspetto esteriore delle azioni. Tuttavia un’attrazione inevitabile univa già il mondo della letteratura a quello del cinema: ciò che esercita il cinema sugli autori letterari è la stessa influenza dei libri sui registi. La critica si è dedicata molto a questa mutua seduzione. In Spagna Jorge Urrutia descrive nella sua Imago litterae 1 l’evoluzione di pensiero dei letterati iberici, dall’indifferenza e dal disprezzo manifestato dalla generazione del 98 di fronte al cinema, alla progressiva attrazione, per il cinema, sorta intorno agli anni ’60. Nel 1973 l’analisi dei vincoli che ci possono essere tra opera originale e opera adattata, partendo da una campionatura internazionale delle fonti di romanzi, racconti e pezzi teatrali, permise a Antonio Lara García 2 di difendere la sua tesi dottorale a favore dell’unione delle due arti, concludendo che, pur difficile che sia, è possibile adattare tutto al cinema. 1 Jorge Urrutia Gómez, Imago litterae,Sevilla, Altar, 1983, pp. 138. 2 Antonio Lara García, Relaciones estéticas entre cine y literatura, Tesis doctoral, Madrid, Universidad Complutense, 1973.

Anteprima della Tesi di Raffaella Moroni

Anteprima della tesi: Federico García Lorca: Bodas de Sangre, dal testo letterario al testo filmico, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Raffaella Moroni Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7373 click dal 15/02/2005.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.