Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'esportazione della democrazia l'esperienza statunitense in America centrale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 subcontinente - e mantenere un saldo controllo, economico e politico, su un bacino di risorse storicamente proprio. Dal canto loro, questi paesi hanno fornito il giusto teatro per la cristallizzazione del dominio nordamericano e di un sistema escludente, sopravvissuto proprio grazie alla assenza di democrazia. Le oligarchie hanno costruito la loro fortuna subordinandola al sistema economico statunitense. Le classi politiche hanno sfruttato a proprio vantaggio la “tutela” di Washington. I regimi dittatoriali sono stati facilitati nella loro instaurazione da una cultura popolare che ha sempre esaltato la figura militare, favorito le avventure personali, nonché affidato ogni controversia alla forza delle armi. Ma, anche quando il clima interno ha mostrato la predisposizione a intraprendere un vero cammino democratico, numerosi ostacoli ne hanno decretato l’insuccesso. L’asservimento economico ha impedito uno sviluppo indipendente, le oligarchie non hanno ceduto a richieste che avrebbero minato i loro privilegi, i corpi militari non hanno accettato una riduzione delle loro prerogative e continuano ancora oggi a rappresentare attori importanti sulla scena politica.

Anteprima della Tesi di Tamara Fancello

Anteprima della tesi: L'esportazione della democrazia l'esperienza statunitense in America centrale, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Tamara Fancello Contatta »

Composta da 148 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2442 click dal 21/02/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.