Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'esportazione della democrazia l'esperienza statunitense in America centrale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 Tutti i tentativi di “imposizione della democrazia” - espressione più adatta a definire l’azione statunitense nella fascia centroamericana - si sono risolti in fallimenti. L’era della Guerra Fredda è stata l’apice e il fondo della politica di intervento americana. Dalla fine di quell’era - resa pubblica giustizia alla illegalità delle covert actions - gli Stati Uniti hanno dovuto iniziare a limitare la loro ingerenza e, non a caso, i processi di pacificazione interna hanno finalmente trovato un varco. L’ondata di democratizzazione che, travolgendo il mondo intero, ha toccato l ‘America Centrale, è stata salutata a Washington come vittoria finale dell’azione statunitense, ma appare legittimo sostenere che la democrazia sia germogliata nonostante quest’ultima. Resta da vedere quale sia l’eredità di un secolo di dominio e se, davvero, gli Stati Uniti intendano far intraprendere ai paesi centroamericani una via indipendente o se questi siano destinati a rimanere clienti e tributari di un patrono che li ha trasformati nel proprio “cortile di casa”.

Anteprima della Tesi di Tamara Fancello

Anteprima della tesi: L'esportazione della democrazia l'esperienza statunitense in America centrale, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Tamara Fancello Contatta »

Composta da 148 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2442 click dal 21/02/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.